REINVENTARE IL PROPRIO HOTEL SEGUENDO NUOVI MERCATI

L’imprenditore di successo è quello che sa anticipare i bisogni dei propri clienti ed è pronto a fornire la soluzione adatta nel momento in cui il bisogno si manifesta, in questo modo riesce a penetrare il mercato dove gli altri non sono stati abbastanza veloci da intervenire.

In un momento storico come questo, dove tutto il mondo si trova a fronteggiare un cambiamento, di usi, costumi e possibilità, è importante non farsi prendere dalla paura ma decide di innovare se stessi e la propria attività, agendo in maniera oculata e tempestiva.

Il settore che ha maggiormente risentito della situazione è quello turistico, i numeri in forte calo e lo smart working hanno limitato gli spostamenti ma c’è una categoria che vive in viaggio che in questo momento si trova in difficoltà: quella dei nomadi digitali.

I nomadi digitali sono quei lavoratori che non necessitano di un luogo fisico per effettuare il proprio lavoro e scelgono di spostarsi a seconda delle condizioni climatiche ed economiche che preferiscono. Sono una popolazione giovane interessata alla tecnologia e a conoscere nuovi luoghi.

Di cosa ha bisogno una struttura per soddisfare i bisogni dei nomadi digitali?

Innanzitutto di innovazione tecnologica, il nomade è abituato a muoversi online per reperire qualsiasi bene o servizio, lavora con il PC portatile e smartphone e ha clienti dislocati in varie parti del mondo, con buona probabilità con fusi orari diversi dal proprio. Quindi ha bisogno di una buona connessione internet, di un luogo tranquillo e accessibile in cui lavorare anche ad orari inusuali e che la struttura abbia servizi visibili e prenotabili online.

Vuoi sapere quali sono i servizi e le innovazioni che puoi utilizzare per adeguare il tuo hotel alle nuove esigenze di mercato? Contattaci, saremo in grado di fornirti una consulenza e un piano adeguato alle tue esigenze.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu