SOFT BRAND: NUOVE SOLUZIONI NEL MONDO DELL’HOTELLERIE

Più studiamo il mondo dell’hotellerie e i suoi possibili mutamenti nel futuro, più siamo curiosi di scoprirne sempre di più. Capire di cosa potrebbero avere bisogno i nostri clienti ci permette di anticipare i loro bisogni e cogliere sempre nuove occasioni.

Nella nostra sezione news troverete tutti gli articoli che abbiamo dedicato a questo approfondimento e oggi vi parliamo di una delle soluzioni che sempre più spesso vengono adottate dagli hotel.

Le strutture alberghiere che non fanno parte di una catena devono fronteggiare la pressante conquista del mercato da parte delle piattaforme di prenotazione turistica che possono contare su:

  • ingenti capitali
  • tecnologia d’avanguardia
  • massima raccolta di dati sulle preferenze dei clienti
  • bassi prezzi e utilizzo di offerte e promozioni

Dall’altra parte invece le catene alberghiere possono contare su grandi capitali e un nome molto forte nell’ambiente, che ne assicura l’affluenza di clientela.

Per contrastare questi due fenomeni, si ricorre sempre più spesso al SOFT BRAND, che consiste nell’accogliere sotto un unico nome, strutture differenti collocate sul territorio.

Vantaggi per il brand:

  • Diffusione sul territorio: il brand può puntare ad avere diverse sedi, con strutture che esaltano la bellezza e la cultura dei propri luoghi, creando un’esperienza tailor made dedicata al cliente
  • Fee: le strutture per associarsi pagano un canone

Vantaggi per l’hotel:

  • Acquisizione know how: possibilità di usufruire del prestigio del brand e della clientela precedentemente fidelizzata
  • Tecnologia: le strutture possono creare il loro software di prenotazione per contrastare le piattaforme di prenotazione turistica.
  • Indipendenza: la struttura mantiene la propria identità e la propria organizzazione.
  • Costi ridotti: l’hotel paga solo un fee mensile per associarsi

La soluzione è vantaggiosa sia per il brand che fa da aggregatore, sia per le strutture che aderiscono, condividendo conoscenze e dividendo i costi.

Resta aggiornato sui nostri articoli iscrivendoti alle nostre pagine Facebook e Linkedin.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu